Raccontare l’arte: Gustav Klimt, “Le tre età della donna”

le rughe che ti incorniceranno gli occhi li renderanno simili a soli splendenti, e i segni sul tuo corpo saranno la mappa delle meraviglie della tua vita, dei luoghi che hai vissuto, dei mille volti che hai incontrato e amato, ferito, ignorato.

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.