Inanna e la nascita dell’epica

Il poema più antico del mondo,  é stato scritto da una donna per una Dea, Inanna-Ishtar,divinità sumera assimilabile alla Grande Madre dell’epoca pre-patriarcale.
Il titolo di questo poema epico è “La discesa di Inanna”, messo per iscritto nel 3000 A.C., ma precedente la scoperta della scrittura.

Womenoclock

Chi ha scritto il Poema più antico del mondo occidentale? Ebbene sì, è stato scritto verso il 3000 A.C. da una donna.

Una sacerdotessa molto importante della città di Ur chiamata Enkheduanna che ha dedicato questo bellissimo e lunghissimo poema alla Dea per la quale svolgeva il suo sacerdozio.

Il poema più antico del mondo, quindi, è stato scritto da una donna per una Dea, Inanna-Ishtar,divinità sumera assimilabile alla Grande Madre dell’epoca pre-patriarcale.

Questo poema epico è “La discesa di Inanna”, messo per iscritto nel 3000 A.C., ma precedente la scoperta della scrittura.

La prima discesa agli inferi di cui si abbia notizia nella tradizione occidentale infatti è quella di Inanna, dunque di una personaggia, una Dea che compie il suo viaggio nell’oltretomba per incontrare la sorella Ereshkigal, regina degli inferi, che simboleggia il suo lato oscuro. Rappresenta perciò la riunificazione delle due metà della personalità femminile, una ritrovata unità…

View original post 53 altre parole